view all

A LEZIONE DI STILE
DAI DANDY DEGLI ANNI ‘60

 

È l’eleganza di uno dei più grandi artisti e uomini di cultura del XX secolo Luchino Visconti che ispira la nuova collezione A/I14/15 Pal Zileri. Maestro del Neorealismo, regista teatrale raffinato fino al perfezionismo, ma anche aristocratico esteta. Un’indiscussa icona che incarna con stile l’eleganza maschile degli anni ’60. Anni in cui vestirsi diventa l’arte dei dandy. Un’estetica quotidiana che si esprime mescolando giacche a quadri e pantaloni colorati, revers sartoriali abbondanti e cravatte generosamente decorate. A quel ricco immaginario s’ispira la ricerca stilistica di Pal Zileri per il prossimo Autunno Inverno.

A LEZIONE DI STILE
DAI DANDY DEGLI ANNI ‘60

A cominciare dalla scelta dei colori che racconta quattro temi fondamentali:

  • – Il blu Napoli tagliato dall’azzurro e dal grigio chiaro, cui fa eco il blu Navy giocato in contrasto con il viola intenso;
  • – Il cognac incrociato con grigio antracite e rosso bruciato;
  • – Il blu Ottanio impreziosito da una tenue sfumatura geranio;
  • – Il beige chiaro spezzato dal lilla e dal grigio chiaro.

A LEZIONE DI STILE
DAI DANDY DEGLI ANNI ‘60

 

Una consapevole preziosità accomuna la scelta dei tessuti, esclusivamente “Made in Biella, ITALY”: filati super 150’s, flanella cardata (Saxony), 100% cashmere per giacche e cappotti, disegni Galles e quadri a finestra. Un lusso materico esaltato dalla costruzione intelata delle giacche, secondo la vera tradizione italiana Pal Zileri che presidia come eccellenza manifatturiera. La silhouette dei capi è inequivocabilmente sartoriale con revers abbondanti, pantaloni a sigaretta e a vita alta. Un gusto dandy ripreso dalla camicie stampate con motivi micro, dalle giacche a quadri e dalle cravatte di lana colorate e stampate.

A LEZIONE DI STILE
DAI DANDY DEGLI ANNI ‘60

 

In perfetta sintonia con lo spirito colto della collezione, il blazer Doge. Solo seta ed una impeccabile costruzione intelata: il tessuto manopesca, prodotto in esclusiva dal lanificio Colombo di Biella diventa un capo di elegante leggerezza, come un foulard. Un’architettura mobile di filo e tessuto con una vestibilità viva che asseconda nel tempo il comfort di chi l’indossa. Dettagli esclusivi rimarcano la scelta di stile: la giacca da un petto o doppio petto con tasca a toppa è impreziosita da due bottoni che riproducono le monete coniate dai dogi.

A LEZIONE DI STILE
DAI DANDY DEGLI ANNI ‘60

 

Upper Casual sceglie il mondo della drapperia per uno sportswear tecnico di lusso. Piumini di seta e cashmere, rifinito in suede. Parka tecnico con esclusivi tessuti Biellesi da giacca. Piumini di Nappa da guanteria extraleggera impreziositi da fodere in tessuto da giacca. Per il weekend il look prevede giacche lavate e tinte in capo, pantaloni di lana cardata a quadri abbinate a dei cardigan in lana cashmere costruiti come piumini ed ancora piumini lunghi con tessuti da giacca cardata.

play adv video Pal Zileri Autumn winter collection