In equilibrio tra modernità e tradizione.

Classico: in questa stessa parola per Pal Zileri convivono un ideale di eleganza in continua evoluzione, ma anche l'energia e la vitalità della sua visione imprenditoriale.

Dal 1970 l'azienda sposa una moderna logica produttiva - industriale e competitiva - con un'attenzione alla qualità del prodotto e una dedizione al cliente che derivano direttamente dalla cultura sartoriale italiana. Ancora oggi l'abito intelato italiano, un'architettura di tessuti pregiati e lavorazioni manuali perfezionate da generazioni di sarti, è il prodotto di punta dell'azienda.

Pal Zileri è a Quinto Vicentino, nel cuore del Veneto, ma è anche un marchio conosciuto in più di 70 paesi. Numeri, velocità, servizio, forza commerciale sono quelli di un'impresa proiettata su scala globale; l'etica professionale, la passione, la creatività coltivano ancora il piacere dell'eccellenza di una bottega artigianale. Nell'equilibrio di queste due anime è la chiave del successo di marchio che esprime appieno il primato italiano nel vestire classico.

1970

Nasce Forall Confezioni da un progetto di un gruppo di imprenditori del settore tessile e dell'abbigliamento

Anni '80

I soci decidono di acquisire un'identità stilistica e commerciale più competitiva: nasce il marchio Pal Zileri. L'azienda punta sui mercati internazionali e inizia una politica di collaborazione con importanti griffe del Made in Italy. Negli anni si susseguono Soprani, Verri, Fusco, Krizia, Trussardi e Moschino per produrre e distribuire le loro linee maschili. Il fatturato in un decennio raggiunge 67 milioni di euro di cui 19 realizzati all'estero.

Anni '90

Continua l'espansione internazionale. Un'innovativa politica di distribuzione, che punta sull'apertura di negozi monomarca, consolida la presenza in Europa, America e Asia.

Oggi

Il nuovo secolo si apre con un fatturato consolidato che supera i 110 milioni di euro, di cui oltre la metà realizzata all'estero, grazie anche al potenziamento della rete dei negozi monomarca. La proposta si arricchisce affiancando all'abito sartoriale le linee più informali di Pal Zileri Concept e LAB e creando total look con accessori coordinati: scarpe e cinture, penne, ombrelli, valigie, orologi e profumi. Una sapiente strategia di differenziazione porta a chiudere il 2012 con un fatturato di oltre 150 milioni di euro.